Ridateci la Calzetta

Pubblicato: 19 novembre 2011 in attrice

Donna o manager, madre o professionista, il lavoro o la famiglia?

Ma perché a noi femminucce ci tocca sempre dover scegliere?

Perché non poter fare tutte e due.

E’ così che nasce questo spettacolo dall’intreccio di contraddizioni del mondo al femminile, dal desiderio di conciliare diverse situazioni, ambizioni, sogni:

tra aspiranti soubrette, solari e stupide, attratte dal mondo dello spettacolo tanto quanto lo spettacolo può fare a meno di loro, donne manager che mal sopportano le costrizioni della famiglia e romantiche “fatine” che si rifugiano nel mondo delle fiabe e s’ingarbugliano dentro ragionamenti dalle logiche inesistenti; il tutto senza interruzioni pubblicitarie…solo qualcuna.

Stiamo cercando di costruire mondi, del lavoro e non, dove per essere rispettate e ascoltate non bisogna rinunciare alla propria femminilità e alle caratteristiche più belle di una donna: la sensibilità, la dolcezza, l’intuizione. Per essere considerate non vogliamo più tentare di assomigliare alla brutta copia di un uomo: siamo semplicemente diverse.

Per far questo ci vuole una buona dose di intelligenza, di personalità e d’autoironia…che a noi donne non mancano. Accidenti, avanti così rischiamo di non avere più il tempo per fare le isteriche.

Annunci

I commenti sono chiusi.